CAL44550_N0_C0Una delle top it bags della casa Dior è “Lady Dior” modello nato nel 1995.

Come Birkin del marchio Hermès deve il nome a Jane, Lady Dior è stata dedicata all’icona ed in memoria della splendida Lady Di.

La leggenda del nome cominciò quando Lady Diana e Karol si recarono in visita a Parigi ed insieme visitarono la mostra di Paul Cezzanne in Grand Palais; fu in quell’occasione che la prima lady di Francia, Bernadette Chirac volle fare un regalo la Lady Di; sapendo che Diana adorava il marchio Dior andò presso la maison per cercare qualcosa di adatto e di particolare notando subito una piccola borsa con due manici rigidi molto particolare ed innamoratasi di quell’oggetto scoprì purtroppo che era solo un prototipo non in produzione e quindi non in vendita. Ovviamente grazie al fatto che lo stava richiedendo la prima Lady francese e che il regalo era dedicato a Lady Diana, la maison Dior creò in sole 24 ore l’unico esemplare che era di colore nero con ornamenti in oro.

Si racconta che Lady Diana fu entusiasta del regalo tanto che fu naturale per la maison Dior mettere in produzione questa top it bags chiamandola, appunto “Lady Dior”.

Oggi per poter creare questa opera d’arte servono 8 ore di lavoro di due persone che procedono prima con la selezione delle pelli di agnello identificando il taglio più idoneo alla fabbricazione della borsetta e procedono poi con le lavorazioni di tutti gli elementi per la realizzazione del prodotto finale fatto, appunto, interamente a mano da maestri pellettieri.

La particolare forma ottagonale chiamata trapuntatura cannage ha preso ispirazione da impunture di sedie fatte realizzare da Napoleone III (1808-1873) e sono stati utilizzati durante la prima mostra di Dior nel 1947.

Annunci